Iscrizioni online corsa in salita CHIUSE!

,

Siccome il numero massimo di atleti ammessi è stato raggiunto, le iscrizioni per la corsa in salita Claro-Pizzo 2018 (9.2km / 2500D+) sono state chiuse. Iscrizioni per il walking sono sempre possibili.
Sarà allestita una lista di attesa, che sarà pubblicata sul nostro sito. Qualora ci fossero delle rinunce, contatteremo gli atleti in ordine cronologico.
Gli interessati sono invitati ad inviare i loro dati personali sull’email claropizzo@bluewin.ch: cognome, nome, indirizzo, CAP, località, nazionalità, data di nascita, Team, email, numero cellulare, taglia T-shirt.

Il Comitato Claro-Pizzo ringrazia tutti gli atleti iscritti per la fiducia accordata e augura a tutti una buona estate e tanto successo. Ci vediamo il 7 ottobre 2018 😊!
************
Die maximale Teilnehmerzahl wurde erreicht und aus diesem Grund wurden die online Anmeldungen für den Berglauf Claro-Pizzo 2018 (9.2km / 2500D+) geschlossen. Anmeldungen für den Walking sind immer noch möglich.
Wir werden eine Warteliste führen und sie auf unsere Webseite aufschalten. Bei Absagen werden wir die Athleten chronologisch kontaktieren.
Interessierte sind gebeten ihre persönliche Daten an unsere E-Mail claropizzo@bluewin.ch zu melden: Name, Vorname, Adresse, PLZ, Wohnort, Nationalität, Geburtsdatum, Team, E-Mail, Mobile-Nr., T-Shirt Grösse.

Das Komitee Claro-Pizzo bedankt sich bei allen angemeldeten Athleten für das Vertrauen und wünscht allen einen schönen Sommer sowie viel Erfolg! Wir sehen uns am 7. Oktober 2018 😊!
************
Le numéro maximum de participants à la course de montagne Claro-Pizzo 2018 (9.2km / 2500D+) a été atteint et pour cette raison les inscriptions online ont été fermées. Inscriptions au walking sont toujours possible.
Nous irons tenir une liste d’attente qui sera publiée sur notre site internet. En cas de renonce, nous contacterons les athlètes en ordre chronologique.
Les intéressés sont priés de s’annoncer per courriel à claropizzo@bluewin.ch et de nous communiquer leurs coordonnées: nom, prénom, adresse, CAP, domicile, nationalité, date de naissance, team, email, n. téléphone mobile, taille T-shirt

Le comité Claro-Pizzo remercie les athlètes inscrit pour la confiance et souhaite à tout le monde une bonne été et beaucoup de succès: en se voit le 7 octobre 2018 😊!

Mirco e Luca: Swiss Champions 2018!

Grazie ad una prestazione straordinaria, il nostro Responsabile Tecnico Mirco Pervangher (Presidente Team Gotthard SkiMo) e il suo compagno d’avventura Luca Morelli (Comitato Team Gotthard SkiMo), hanno vinto la medaglia d’oro ai campionati svizzeri di sci-alpinismo 2018!
Bravissimi e grandi complimenti da tutta la famiglia Claro-Pizzo :-)!

Dario Cologna: medaglia d’oro!

La Claro-Pizzo si complimenta con Dario Cologna, brillante vincitore della medaglia d’oro nella 15km skating alle Olimpiadi di Pyeongchang.
Un notevole contributo alla vittoria l’hanno sicuramente dato i bastoni Tornado Plus Carbon, fabbricati e venduti dal nostro sponsor KV+ (www.kv2.ch) di Dongio.
Un bravo a Valentina e Tauf Khamitov, titolari di KV+ … un po’ di merito va anche a loro :-)!

Video Walking!

,

Il quinto e ultimo video della serie Claro Pizzo 2017 è online! Video dedicato alla gara: Walking

Come sempre: Segui il nostra canale YOUTUBE dove pubblicheremo un video ogni mercoledì fino a Natale.

Camilla, nuova record-woman!

,

Il quarto video dedicato al nuova campionessa e recordwoman della Claro-Pizzo: Camilla Magliano

Bravissima!

Come sempre: Segui il nostra canale YOUTUBE dove pubblicheremo un video ogni mercoledì fino a Natale.

Il campione!

,

Il terzo video è online! Video dedicato al nuovo campione e recordman della Claro-Pizzo: Roberto “Delo” Delorenzi

Complimenti ancora!

Come sempre: Segui il nostra canale YOUTUBE dove pubblicheremo un video ogni mercoledì fino a Natale.

Claro-Pizzo: il Comitato si rinnova

https://www.claropizzo.ch/wp-content/uploads/2017/12/Comunicato_Stampa_Claro_Pizzo_Il_Comitato_si_rinnova.pdf

Claro-Pizzo: il Comitato si rinnova
La 4.a edizione della corsa in salita e il primo walking sono passati agli archivi e il Comitato della Claro-
Pizzo sta già pensando all’edizione 2018.
Dopo il grande successo riscontrato lo scorso ottobre, molti atleti attendono con ansia il 1°giugno 2018,
data a partire dalla quale apriranno le iscrizioni online.
In concomitanza con la fusione dei 13 Comuni con la Città di Bellinzona, il Comitato ha il piacere di
accogliere nelle proprie fila due nuovi rappresentanti della Città, che da subito ha dimostrato
entusiasmo e sostegno alla manifestazione sportiva.
Mauro Minotti, municipale e capodicastero finanze, economia e sport come pure Rossana Martini,
affiancheranno gli attuali membri Kurt Bionda (presidente), Marco Pellegrini (presidente Patriziato di
Claro), Mirco Pervangher (presidente Team Gotthard SkiMo) e Stefano Dell’Era (Finanze e
amministrazione).
Lascia il Comitato Massimo Caccia, a cui va un grande grazie per l’ottimo lavoro svolto nei quattro anni
di attività e per il sostegno assicurato per il tramite dell’ex Comune di Claro, di cui è stato
rappresentante.

Come ogni mercoledì!

,

Il secondo video dedicato alla gara 2017 è online!
Segui il nostra canale YOUTUBE dove pubblicheremo un video ogni mercoledì fino a Natale.

Primo video online!

,

Il primo video dedicato alla Partenza è online!
Segui il nostra canale YOUTUBE dove pubblicheremo un video ogni mercoledì fino a Natale.

Trionfo per Roberto Delorenzi e Camilla Magliano

Comunicato stampa finale Claro-Pizzo 2017

 

Claro-Pizzo 2017: trionfo con record per Roberto Delorenzi e Camilla Magliano

Hanno iscritto per la prima volta il loro nome nell’albo d’oro della corsa, riscrivendo il libro dei record: sono il giovane ticinese Roberto Delorenzi e la piemontese di Torino Camilla Magliano, i trionfatori della durissima Claro-Pizzo andata in scena domenica e alla quale hanno preso parte 200 atleti.

La corsa è stata bella, intensa, appassionante, ma i due vincitori hanno chiarito sin dalle prime battute della gara che non avrebbero lasciato nulla agli avversari: in testa fin dal primo passaggio intermedio cronometrato a Moncrino (850 m/sm) sia Delorenzi che Magliano non hanno mai mollato il comando.

L’italiana è stata la prima donna a scendere sotto il tempo delle due ore (ha concluso in 1h 58’ 49’’) per percorrere i 2500 metri di dislivello che caratterizzano la tratta di 9,2 chilometri, e il suo vantaggio sulla seconda classificata, la danese Katrine Villumsen, è significativo: oltre otto minuti.

Più agguerrita la lotta nel settore maschile: Delorenzi ha fatto l’andatura scappando via già sulla prima salita dopo la frazione di Scubiago, ma alle sue spalle il tedesco Stefan Knopf (ventenne come Delorenzi) non ha mai mollato la presa. Pochi secondi separavano i due al primo rilievo intermedio, 50’’ il ritardo di Knopf al passaggio nei pressi del laghetto di Canèe, dove la fatica comincia a farsi sentire e il sentiero diventa irto di difficoltà sulla pietraia che porta al Pizzo, dove il ticinese è arrivato con poco meno di due minuti di vantaggio sull’avversario, concludendo in 1h 36’ e 52’’.

Il podio tra gli uomini è stato completato dal canobbino Cristian Minoggio, mentre la bellinzonese Susanna Serafini, terza tra le donne, ha accompagnato Magliano e Villumsen.

“Qui mi trovo come a casa mia – ha dichiarato Delorenzi, applauditissimo dal pubblico al momento della premiazione – e se non posso negare che in questo periodo mi sono allenato tantissimo e mi sentivo alla grande, togliere 10’8” alla prestazione dell’anno scorso proprio non me l’aspettavo. Nelle ultime due settimane comunque ho percorso ogni giorno duemila metri di dislivello per essere pronto. Ero al top della forma, sono partito deciso, spingendo a tutta sin dall’inizio, poi avanti a testa bassa: ho tenuto sino alla fine, sono molto contento e francamente non speravo nel record”. Il ragazzo di Sigirino quest’anno si era già imposto nella Lodrino-Lavertezzo e vanta tra gli altri successi un titolo di campione svizzero di cross e quattro medaglie, di cui tre d’oro, ai Mondiali U20 di skyrunning.

“Non conoscevo questa corsa: gli organizzatori mi hanno invitata e ho accettato. Vengo dal triathlon, è da maggio che ho scoperto le corse in montagna e mi sono accorta di andare forte sul ripido. Sono finita in un posto meraviglioso, la montagna è davvero splendida: a livello naturalistico il percorso mi è piaciuto un sacco e il tracciato era perfettamente preparato, con un sacco di volontari lungo il sentiero. Bellissimo, davvero”.

Miglior complimento per gli organizzatori e tutta la folta schiera di volontari (oltre un centinaio) non poteva esserci, insomma. E del resto, a conferma che tutto è funzionato benissimo c’è da dire che la gara si è svolta senza intoppi e senza infortuni, col corollario della novità walking che ha visto al via una settantina di entusiasti partecipanti, senza il vincolo di una classifica.